Iscriviti alla newsletter di Sanganeb!

Utilizzando questo form puoi iscriverti alla newsletter di Sanganeb. Ricevere le novità e i diari di bordo periodici sono due delle tante cose che si possono ottenere iscrivendosi.
Clicca qui se non vuoi più visualizzare questo messaggio
Navigation Menu

Avventura

Il nostro viaggio inizia in Spagna nell’Agosto del 2004 e più precisamente a Sitge, in Catalogna, li Sanganeb ha iniziato a navigare e ci ha accompagnato verso i punti di immersione e le baie più belle del Mediterraneo.

Dopo una prima stagione alle Isole Baleari: Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, ha proseguito verso la Corsica e la Sardegna, ha raggiunto Ustica e le suggestive isole Eolie, da dove è ripartita veleggiando alla volta della Sicilia e di Malta.

Dopo due anni di navigazione e di magnifiche scoperte toccando i porti di Calabria e di Puglia ha raggiunto la Grecia, ed il suo mare l’ Egeo: la patria del vento, il Meltemi.

Sott’acqua immersioni belle, ma meno entusiasmanti delle precedenti, al di sopra, invece, le isole più coinvolgenti al mondo che offrono il fascino della loro storia, rade e spiagge solitarie e i bianchi villaggi delle Cicladi e del Dodecaneso.

Visitare un’isola arrivando a vela in catamarano è sicuramente il modo più profondo e completo per conoscerla in tutti i suoi aspetti, che non atterrando con un volo charter per trascorrere poi la vacanza in un villaggio turistico.

Isole al di fuori delle mete turistiche, Lesbo, Kios, Oinoussa, Psara, Samos, Fourni, Patmos, Leros, Levitha, Donusa e le Piccole Cicladi, Archi, Aghatonisi, Lipsi, Kalymnos, Pserimos, Nysiros, Astypalaia, Syrna, Tilos, Halki, Karpatos, Kastellorizo e molte altre ancora, che ti portano lontano dallo stress della città pur rimanendo a poche miglia da casa e ancora nel Mediterraneo… sembra incredibile!

Sanganeb nel 2014 continuerà a navigare nel Mediterraneo, toccando le terre del sud Spagna, superando le mitiche “Colonne d’Ercole” ed entrando nell’Oceano Atlantico. Toccherà il PortogalloMadeira, le Isole Canarie e le Isole di Capo Verde: trampolino di lancio per attraversare l’oceano e raggiungere le Indie Occidentali seguendo la rotta percorsa da Cristoforo Colombo più di cinquecento anni fa.

Inizia dunque una nuova avventura, ma il desiderio rimane lo stesso: esplorare luoghi non ancora scoperti dal turismo di massa, dove sia possibile allacciare relazioni genuine con le persone che abitano queste terre, permettendo al nostro sguardo di rivolgersi ad altre culture e arricchire la nostra.

I caraibi però non sono l’ultima meta del nostro viaggio che continua verso Ovest sulle ali degli alisei. Supereremo il canale di Panama navigando ed esplorando le isole dell’Oceano Pacifico e dell’Oceano Indiano  fino a  raggiungere il Mar Rosso e l’agognata meta:…. il faro di SANGANEB 19°44′N 37°26′E… ma questa è un’altra storia … e quando sarà il momento la racconteremo…